900 studi dimostrano che le statine sono pericolose

Finalmente è stato pubblicato un lavoro ( American Journal of Cardiovascular Drugs 2008;8(6):373-418) che cita quasi 900 studi precedenti, inerenti agli effetti collaterali degli inibitori della HMG-CoA- riduttasi, anche denominati statine, che sono una classe di farmaci ampiamente usata per trattare l’ipercolesterolemia.
Le statine, sono fra i farmaci più comunemente prescritti nel mondo e, credo, uno dei farmaci più inutili che ci sia.  Perchè?
Perché il loro uso è basato su un’informazione sbagliata che identifica il colesterolo con il peggior spauracchio per la salute umana. Come dice il dottor Ron Rosedale,:
il colesterolo non è la causa delle malattie cardiovascolari

Ma focalizziamoci sulle cose importanti: le statine sono fra i farmaci più pericolosi e sono carichi di effetti collaterali.
La confusione su questi farmaci, deriva dal fatto che le statine non hanno quasi mai effetti secondari  immediati e sono abbastanza efficaci, capaci di abbassare velocemente i livelli di colesterolo anche di 50 punti. Ciò fa pensare che il farmaco sia di beneficio per la salute. Ma ci sono sempre più prove che gli effetti collaterali potenzialmente gravi comincino a manifestarsi parecchi mesi dopo l’inizio della terapia. 
Tanto per cominciare, alcuni possibili conseguenze includono:
• Perdita cognitiva 
• 
Neuropatia 
• Anemia 
• Acidosi 
• Febbre Frequente 
• 
Cataratta 
• Disfunzioni sessuali
Altri gravi effetti secondari e potenzialmente rischiosi per la vita includono:
•  aumento di rischio di cancro  (Nature Medicine Settembre, 2000;6:965-966, 1004-1010).
• Soppressione del sistema immunitario   (Nature Medicine, Dicembre, 2000; 6: 1311-1312, 1399-1402)
• Grave degenerazione del tessuto del muscolo (rabdomiolisi) (Curr Atheroscler Rep. 2009 Mar;11(2):100-4). 
• Disfunzione pancreatica  (Biochem Pharmacol. 2003 Apr 15;65(8):1295-303)
• Disfunzione epatica. (Eur J Gastroenterol Hepatol. 2008 Oct;20(10):1002-5)

• Interazioni farmacologiche che aumentano la potenza delle statine
• Sindrome metabolica 
• 
Tiroide 
• Altre mutazioni genetiche collegate a disfunzione mitocondriale
Continua

900 studi dimostrano che le statine sono pericoloseultima modifica: 2009-02-26T18:31:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “900 studi dimostrano che le statine sono pericolose

Lascia un commento