Un farmaco per l’osteoporosi CAUSA fratture ossee

I casi riportati per la prima volta sono emersi circa due anni fa. Gli ortopedici hanno segnalato che le donne che assumevano farmaci per  l’osteoporosi denominati bisfosfonati ,per impedire fratture ossee stavano rivelandosi causa di rare e gravi fratture dei loro ossa lunghe, ” come pubblicato dal New York Times .
L’osso si rompeva come un ramoscello, a volte scheggiandosi. Spesso non riferito a trauma, come una seria caduta. Alcune donne erano giovani, sulla cinquantina, con pre-osteoporosi ma senza grande fragilità ossea” continua il NYT.

 
Le fratture sono altamente insolite perché si presentano nella parte media delle ossa lunghe della coscia, quando ordinariamente si verificano vicino allo testa del femore. Inoltre, le fratture sono difficili da guarire perché questa zona non ha una ricca vascolarizzazione.
Anche i rapporti sulle fratture del femore non sono nuovi.  ABC News recentemente ha segnalato che la Food and Drug Administration ha chiesto alla Merck (creatrice del Fosamax) di “aggiunge le informazioni su questi rapporti inerenti alle fratture del femore ” nell’inserto informativo della confezione del farmaco a partire dal 2008! 
Più di un anno dopo, l’hanno infine fatto.
Non sorprendentemente, la Merck ha inoltre provato a nascondere il fatto che il Fosamax causi la morte dell’osso mandibolare, una malattia ora conosciuta dai chirurghi maxillofacciali come  Osteonecrosi della mascella da Bisfosfonato (BRONJ), un pesante effetto collaterale del Fosamax e dei farmaci simili che essenzialmente induce la vostra mandibola a decomporrsi e distruggersi (pensate, è così diffusa che le hanno dato anche un nome!!!!). 


I Bisfosfonati inoltre sono stati associati a:
• Seria  infiammazione dell’occhio e possibile cecità
• Danni epatici
• Fibrillazione atriale
• Rischio aumentato di  ulcere
• Cancro esofageo 
• Insufficienza renale 
• Reazioni cutanee 
• Ipocalcemia ( livelli di calcio ematico troppo bassi) 

Continua…..

Un farmaco per l’osteoporosi CAUSA fratture osseeultima modifica: 2010-05-25T08:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento