Shampoo, dentifrici in pasta e detersivi mortali e pericolosi: 16.000 studi possono sbagliare?

Pericoli reali del SLS
Un certo numero di studi segnalano che il SLS è dannoso per la mucosa e pelle orale. Ciò non è per nulla sorprendente poiché il SLS è usato realmente come irritante della pelle per effettuare studi dove trattamenti medici per irritazioni cutanee richiedono un agente irritante intenzionale.
• Uno studio allo Stern College for Women at Yeshiva University a New York nel 1997 ha esaminato il SLS presente nei colluttori. Hanno trovato che il SLS nel risciacquare la bocca causava la desquamazione dell’epitelio orale e una sensazione di bruciore in volontari umani. [ 9 ]
• Uno studio che compare su  Exogenous Dermatology ha confermato che il SLS può essere un irritante cutaneo “molto” corrosivo e l’irritazione è persistita, nei soggetti aderenti alla ricerca, per 3 settimane. [ 10 ] 
• SLS è associato ad aumento di ulcere aftose dovuto all’effetto denaturante e all’irritazione della mucosa orale. [ 11 ]
Deglutire il SLS probabilmente provoca nausea e diarrea ed è persino stato usato come lassativo[ 12 ]  Fate dunque attenzione a non deglutire il dentifricio in pasta se contiene SLS.
Secondo Judi Vance, autrice di  Beauty to Die For per, il SLS può causare danni al DNA cellulare. In un articolo per ConsumerHealth.org [ 13 ], dichiara che un’associazione dentistica in Giappone ha verificato gli effetti del SLS sui batteri, trovandolo essere mutagenico. Inoltre dichiara che  i follicoli dei capelli  sono significativi trasportatori dei prodotti chimici nocivi all’interno del corpo.


Collegamenti fra SLS, ossido di etilene, 1.4 diossano e cancro
La prova che collega il SLS al cancro non è definitiva a causa della scarsità degli studi scientifici. Tuttavia, gli effetti cancerogeni sono abbastanza possibili se si considera che SLS/SLES sono spesso contaminato da due agenti cancerogeni conosciuti:

1. Ossido d’etilene. Guardando  il sito Web Skin Deep si può vedere che  l’ossido d’etilene  è considerato ad ” alto rischio,” e compare come impurità in migliaia di prodotti per la cura personale
2. 1.4 diossano, un sottoprodotto dell’ossido d’etilene, riceve anch’esso “una valutazione di alto rischio” da  Skin Deep e presente in una lista ancora più lunga di prodotti. Sul  sito del CDC,  l’1.4diossano   è descritto come “probabilmente cancerogeno per gli esseri umani,” neurotossico per cervello e sistema nervoso centrale, tossico per reni e fegato. È inoltre uno dei principali agenti inquinanti dell’acqua freatica.
Per evitare l’1.4diossano, l’ Organic Consumers Association (OCA) suggerisce di evitare i prodotti con indicazioni di etossilazione. 
Per fare questo, cercate i seguenti suffissi nella lista degli ingredienti: “myreth,” “oleth,” “laureth,” “ceteareth,” qualsiasi altro “eth,” “PEG,” “polyethylene,” “polyethylene glycol,” “polyoxyethylene,” or “oxynol.”
Sia il polisorbato 60 che il polisorbato 80 sono spesso contaminati con 1.4diossano, secondo  il Dott. Samuel Epstein [ 14 ].

SLS e Nitrosammine
Il SLS è stato collegato anche alle nitrosammine.  Le nitrosammine  sono potenti agenti cancerogeni che inducono il corpo ad assorbire i nitrati, conosciuti pure loro per essere cancerogeni. 
Secondo un articolo di Greenfeet [ 16 ], almeno uno studio ha collegato il SLS all’assorbimento del nitrato. 
Ci sono chiari motivi di preoccupazione sull’uso di prodotti che contengono questo agente anche se, come al solito si sostiene che la dose contenuta nei cosmetici è ridotta. Non è la dose singola che provoca problemi: sono gli effetti graduali e cumulativi delle esposizioni a lungo termine e ripetute che preoccupano davvero. Per di più, c’è una seria mancanza di studi a lungo termine su TUTTI I prodotti chimici presenti in questi prodotti per cui realmente non conosciamo quali siano gli effetti di un uso protratto nel tempo.
Mettere prodotti chimici  sulla vostra pelle o cuoio capelluto  può realmente essere  più pericoloso  che mangiarli. Quando mangiate qualcosa, gli enzimi della saliva e dello stomaco contribuiscono a distruggere la sostanza. Tuttavia, quando mettete dei prodotti chimici sulla pelle, essi sono assorbiti velocemente nella circolazione sanguigna finendo direttamente nei vostri fragili organi. 
Lo United Nations Environmental Programme valuta che circa 70.000 sostanze chimiche sono d’uso comune in tutto il mondo, con 1.000 nuove sostanze introdotte ogni anno. Di tutti i prodotti chimici usati in estetica, il National Institute of Occupational Safety and Health ha segnalato che quasi 900 sono tossici e che la stima potrebbe essere per difetto. [ 3 ]   L’Environmental Working Group (EWG) valuta che un prodotto cosmetico su cinque potrebbe essere contaminato con un agente cancerogeno [ 2 ].

CONTINUA…….

Shampoo, dentifrici in pasta e detersivi mortali e pericolosi: 16.000 studi possono sbagliare?ultima modifica: 2010-08-02T08:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento